Come ha influenzato il mondo delle Escort l’avvento di internet

Con l’avvento di internet, molte ragazze hanno sfruttato un mezzo di comunicazione efficacie e che raggiunge milioni di persone, molte per trarre in inganno ignari clienti.

“Il fine delle menzogne online è quello di indurre a concludere un appuntamento con ignari clienti da truffare.”

La premessa voleva farvi capire che il mondo di internet concede possibilità che altrimenti non possono realizzarsi, ma attenzione, anche nel caso delle Escort occorre prestare attenzione.

Sappiate che dovete essere pronti a testare tutti i siti per relazionarvi con una escort sia online che offline. Ognuno di noi, senza fare i conti in tasca, ha una disponibilità economica e una esigenza, e queste dovrebbero essere i primi due parametri nella vostra ricerca.

“E’ importante avere la consapevolezza che una escort si rivolge ad un target di clienti economicamente medio/alto.”

Non solo Escort di medio/alto livello

Esistono anche siti che propongono Escort di fascia bassa e uno di questi è ARCATON, una vetrina divisa per tipologia e città. C’è da dire che, anche se la qualità delle escort non è quella del sito MOSCAROSSA (tanto per citare un sito di fascia alta), è un sito ben organizzato.

Sono presenti delle recensioni e un blog con annunci personali ricco di informazioni e centinaia di ragazze con proposte piccanti.

Come difendersi dagli annunci fake

Un indicatore sulla veridicità dei profili sono le recensioni online che possono essere consultate nella maggior parte dei siti, utili ad evita fregature.
Se volete verificare/certificare le diverse tipologie di servizi offerti, non ci sono solo le recensioni da consultare, potete far riferimento alle chat parlando con altri utenti ed ottenere informazioni dettagliate sulle ragazze che vi interessano.

Le ricerche più frequenti

Le ricerche più frequenti e ambite sono legate alle categorie:

  • Accompagnatrici 28%;
  • Top Class italiane 19%;
  • Incontri 17%;
  • Top Class straniere 15%;
  • Studentesse universitarie 10%;
  • Trans Brasiliani 8%;
  • Altro 3%.

Queste sono le ricercate più frequenti del web.

Se vi state chiedendo qual è la differenza tra una Escort e una accompagnatrice:

  • La escort è una professionista pagata per una prestazione sessuale;
  • L’accompagnatrice ha un solo compito, ossia quello di accompagnare un uomo in una serata, di lavoro, una cena, un aperitivo ecc. Successivamente può concordare o meno se fare sesso con il proprio cliente.

La differenza fondamentale quindi è che con una escort avete la certezza del sesso, con una accompagnatrice la prestazione è duplice: cena + sesso se compreso nell’accordo della serata.

Il gergo delle escort

Solo dopo aver compreso nell’intimo i consigli che si possono assorbire da quanti hanno sperimentato questa esperienza prima di voi, potete a quel punto concretamente avviarvi ad un incontro piacevole.

Dopo aver acquisito la giusta dimestichezza per un giusto approccio reale, ora bisogna comprendere il gergo delle Escort:

  • “BJ” sesso orale con preservativo;
  • “BBJ” sesso orale senza preservativo;
  • “Rai1” scopata convenzionale;
  • “Rai2” scopata trasgressiva;
  • “secondo canale” sesso dietro;
  • “FK” sesso con bacio sulle labbra;
  • “social time” la possibilità di parlare prima di fare sesso;
  • “VU” l’unità di misura equivalente a 50 euro.