lunedì 21 marzo 2016

Twitter: cosa mi ha dato in questi 10 anni


Mi ha fatto ridere nei momenti in cui ero triste / Mi ha fatto compagnia quando mi sentivo solo / Mi ha fatto trovare degli amici veri che mi vogliono bene davvero, non solo a parole / Mi ha spinto a fare dei viaggi che hanno cambiato la mia vita / Mi ha fatto trovare l'abito giusto per un matrimonio / Ho trovato frasi cariche di stima per quello che faccio, messaggi che non ho mai ricevuto prima da nessun altro / Mi ha fatto bloccare persone che mi hanno fatto del male e alle quali, forse, ho fatto del male anche io / Mi ha fatto capire chi sono gli artisti che non hanno autoironia / Mi ha aiutato a far conoscere agli altri il mio "lavoro" / Mi ha ricordato che una cosa detta a una persona, l'hai detta a tutti / Mi ha fatto incontrare persone che ho amato e amo / Ha aiutato a migliorarmi / Mi ha insegnato a essere un po' meno diffidente a volte e a essere molto più diffidente altre volte / Mi ha ricordato che le parole sono pesanti / Ho imparato a essere più sintetico nella scrittura / Mi ha fatto capire che l'ordine delle parole cambia il significato di ogni frase / Mi ha fatto passare dei pomeriggi bellissimi e delle nottate indimenticabili / Mi ha fatto bere vino e sono quasi astemio / Mi ha fatto capire che Twitter è bello quando mostri chi sei e non chi vorresti essere / Mi ha spinto a essere il quadro e non le copie / Mi ha fatto capire che l'obiettivo non è collezionare follower, ma divertirmi e divertire / Mi ha aiutato a non vergognarmi mai di quello che sono.