sabato 19 ottobre 2013

Le cose che ho imparato questa settimana


  1. Ci sono persone che non sanno accettare le cose come stanno. Non sanno incassare il colpo, farsene una ragione, girare pagina di fronte a una nuda verità. E poi diventano cattive.
  2. A volte abbiamo scarsa attenzione per le persone. Pensiamo che non siano in difficoltà mai, che stiano sempre bene. E invece sono ferite, stanno male. E noi non le aiutiamo, pigri.
  3. Una grossa parte degli artisti italiani che incontri crede di essere migliore di te, giornalista che li va a intervistare, presupponendo che non ne capisci niente. Questa settimana, un'eccezione.
  4. Chi non si prende mai le proprie responsabilità, prima o poi deve pagarne le conseguenze. Ci vuole del tempo e tante delusioni, ma poi qualcosa cambia, finalmente. Una persona che si prende le proprie responsabilità e non si fa scivolare le cose addosso, è viva.
  5. Quando un rapporto di amicizia si strappa, io tento sempre di ricucire tutto (se possibile) il prima possibile. Quando scatta il rifiuto o si rifiuta il confronto, lo strappo diventa rottura e l'amicizia, molto probabilmente, è al capolinea.