giovedì 12 settembre 2013

10 cose improbabili da leccare. Grazie Miley



È passato qualche giorno ma siamo ancora tutti traumatizzati da "Wrecking Ball", secondo singolo di Miley Cyrus che anticipa "Bangerz", in uscita tipo l'8 ottobre 2013 che già l'ho prenotato (non è vero, era per dire). Grande canzone pop e soprattutto grande videoclip ufficiale.

È piaciuto a molti, addirittura a me che dopo averla odiata dopo la sua svolta porno soft e dopo aver schifato con forza il primo singolo "We can't stop", ora aspetto l'album per sdraiarmi sul letto contornato di pupazzi e fare l'adolescente brufoloso a 30 anni.

Molto criticata è stata non tanto la scena di nudo che sai che novità è sexy come un deodorante Axe finito, ma la leccata di martello in qualità di simbolo fallico. Nemmeno Rita Pavone è arrivata a tanto. 

Visto che leccare un martello è una cosa talmente improbabile da essere geniale, ho pensavo di trovare 10 oggetti fallici che non ci verrebbe MAI in mente di leccare. Eccoli.






1 _ Il dispositivo Salvatempo della Coop.



2_  La testa di Giuliano Sangiorgi.



3_ Il martelletto del giudice Santi Licheri nello studio di Forum di fronte a una Palombelli attonita. 



4_ Il batticarne in metallo per farti delle fettine panate prima che Cristina D'Avena faccia lo scherzone.


5_ Gli orecchini a forma di antenna di Emma Marrone a Sanremo 2011.



6_ I panettoni di cemento.


7_ La testa di Patrick Stella, amatissimo personaggio di Spongebob.



8_ Il tornello della metropolitana.



9_ Il controller della PlayStation 3.



10_ Il Lubrificante Massage Durex 2 in 1. LOL